Premio del Volontariato Internazionale 2015
Il Premio del Volontariato Internazionale è un riconoscimento che FOCSIV conferisce annualmente a chi si distingue "nell’impegno contro ogni forma di povertà ed esclusione e per l’affermazione della dignità e dei diritti di ogni donna e uomo" durante la propria attività di volontariato. Quest'anno, tra i candidati al premio, c'è la nostra Valentina Quaranta. Chiunque segua il CoPE sa già tutto di questa giovane sportiva piemontese, che dopo aver svolto un anno di servizio civile internazionale in Tanzania ha deciso di tornarci per dare vita a un'impresa eccezionale: mettere nuovamente in piedi la nazionale femminile di hockey sul prato, scomparsa anni prima per mancanza di fondi. Valentina c'è riuscita e ha fatto molto altro: ha portato la squadra all'Africa Cup of Nation, ha continuato a portare avanti un progetto di empowerment femminile tenendone salde le redini fino a oggi continuando nel frattempo l'attività di referente del CoPE per la Tanzania, e il prossimo obiettivo è quello di portare la squadra in Egitto, alle qualificazioni per le Olimpiadi di Rio 2016. https://youtu.be/47IBm9esWaw   Questo impegno merita di essere riconosciuto e premiato e quest'anno tutti possono partecipare alla votazione online per il Premio del Volontariato Internazionale 2015! Ecco come fare: Grazie per il tuo supporto! Vota Valentina Quaranta al Premio del Volontariato Internazionale 2015 e spargi la voce... Asante sana...!
Leggi tutto
Crowdfunding Hockey Tanzania
Nel 2016 si disputeranno le Olimpiadi a Rio De Janeiro. E c'è una squadra che sogna di potervi partecipare. Stiamo parlando della femminile di hockey sul prato tanzaniana, allenata dalla nostra volontaria Valentina Quaranta. Per poter partecipare alle Olimpiadi è necessario superare il torneo di qualificazione che si terrà dal 23 ottobre al 2 novembre a Johannesburg (inizialmente le selezioni avrebbero dovuto essere in Egitto, ma è stato in seguito cambiato il luogo). E alla squadra serve il vostro supporto per poterci andare: per questo è attiva una campagna di crowdfunding e c'è bisogno di tutto il vostro sostegno e tutte le vostre condivisioni! Scopri di più su questa campagna a questo link: https://www.cope.it/campagne/olimpiadi-2016-hockey-tanzania/ "The future belongs to those who believe in the beauty of their dreams". Per sapere di più sul progetto Hockey Tanzania, visita il blog hockeytanzania.com Puoi scegliere se fare  una donazione attraverso la piattaforma di crowdfunding Pledgesports oppure donando attraverso il CoPE sul conto corrente bancario CO.P.E.-COOPERAZIONE PAESI EMERGENTI, VIA VITTORIO EMANUELE 159, CATANIA, BANCA ETICA IBAN: IT79C0501804600000000135148 Il Codice Swift/BIC per i bonifici dall’estero all’Italia: CCRTIT2T84A CAUSALE: HOCKEY TANZANIA ALLE OLIMPIADI    
Leggi tutto
ETNA SLOW TOURISM CAMP 2015

Per il 2015 il CoPE vi propone un campo escursionistico in Italia:

In partnership con l’Ente Parco dell’Etna e l’associazione di promozione escursionistica e culturale “Etna e dintorni”, il Co.P.E. propone una settimana all’insegna dello slow tourism, nel territorio del Parco dell’Etna e alle sue pendici alla scoperta di storia, natura, folklore tradizioni legate al vulcano e al rapporto instauratosi nei millenni tra l’Etna e i suoi abitanti.

Il campo, della durata di sei giorni, prevede intense giornate con workshop tenuti da esperti di cultura e tradizioni locali e visite ecoculturali guidate all’insegna dell’ experiential tourism.

Obiettivo del campo è quello di valorizzare il patrimonio naturalistico e culturale del territorio siciliano, incentivare il turismo responsabile, la conoscenza del patrimonio naturalistico e culturale e quindi la sua tutela, educare all’ecosostenibilità.

Di seguito riportiamo alcune informazioni relative all’organizzazione del campo:

  • periodo: dal 27 agosto al 2 settembre;
  • durata: 6 giorni;
  • Località: Parco dell’Etna (sito Patrimonio Unesco); Parco Fluviale dell’Alcantara; Alta valle del Simeto; Catania (sito Patrimonio Unesco); riviera dei Ciclopi (Riserva marina protetta) e Costa Ionica; paesi pedemontani etnei.
  • numero massimo di partecipanti: 22

Per partecipare al campo è previsto il versamento di una quota di € 400 che comprende:

  • 5 pernotti (in rifugio di montagna e B&B);
  • Tutti i workshop, le visite guidate, le conferenze e gli ingressi museali previsti;
  • 9 pranzi e cene (dalla cena del primo giorno alla cena del quinto), acqua, vino o bevanda inclusa;
  • Tutti gli spostamenti da e per le località indicate;
  • assicurazione;

Per info e prenotazioni, scrivete all'indirizzo mail cope@cope.it oppure telefonate allo 095317390. Le iscrizioni si chiudono il 17 agosto.

( Clicca sulla locandina per ingrandire).etnacamplocandina

Leggi tutto
Volunteering Validation Highway, meeting finale a Helsinki

Si è svolto a Helsinki dal 10 al 12 giugno 2015, il meeting finale del progetto Europeo “Volunteering  Validation Highway”. In questa occasione 6 volontari del CO.P.E. hanno avuto la possibilità di prendere parte attivamente ai lavori del meeting, portando la loro esperienza di volontariato e aprendo il confronto con quella degli altri 20 volontari degli Enti partner Ok Study Center per la Finlandia, Eco Communities per la Gran Bretagna, Fundacion Comunidad Valenciana per la Spagna,  Kerigma per il Portogallo, SGRV per la Romania, Akad per la Germania, Ankara Provincial Directorate per la Turchia. Per entrare nel vivo delle attività, si sono costituiti dei gruppi di lavoro fra volontari provenienti da diverse aree, non solo geografiche, ma anche di contesti di volontariato. Questo ha rappresentato un momento cruciale, in quanto veicolo per un confronto concreto fra le attività di volontariato nei  paesi europei, ognuno con le proprie dinamiche e problematiche, rappresentando un’opportunità per creare legami e dialogo fra realtà diverse fra loro ma accomunate da medesimi interessi.

[gallery ids="https://www.cope.it/wp-content/uploads/2015/06/11412265_483607951807465_1540243845912523061_n.jpg|Meeting finale - Helsinki 12 giugno 2015,https://www.cope.it/wp-content/uploads/2015/06/11406862_1011687182183775_1133145322564763788_n.jpg|Lavori pre-conferenza,https://www.cope.it/wp-content/uploads/2015/06/11401342_1011687238850436_8841169234066875519_n.jpg|Presentazione del CoPE agli enti partner,https://www.cope.it/wp-content/uploads/2015/06/11391408_483607968474130_5359955212438031329_n.jpg|L'intervento del CoPE alla conferenza finale"]

Il materiale e gli obiettivi raggiunti dai gruppi di lavoro, sono stati esposti durante la conferenza finale, trasmessa in streaming (e visibile a questo link) per offrire la possibilità agli Enti e ai volontari europei e non, di partecipare (attraverso un panel su twitter, utilizzando l'hashtag #vvhproject) alla discussione sui risultati raggiunti e gli obiettivi proposti dal progetto. I volontari hanno espresso ad unanimità l’importanza del riconoscimento e della validazione delle competenze trasversali acquisite durante il volontariato. Se gli esiti degli incontri e del lavoro di questi due anni di progetto, sono stati utili a stabilire una maggiore coesione fra i volontari europei e  un maggior senso di appartenenza all’identità UE, chiarendo parallelamente le modalità per riconoscere e certificare le competenze acquisite durante le attività di volontariato, allo stesso tempo ha stimolato nuovi obiettivi che ogni singolo volontario o Ente cercherà di raggiungere attraverso un approccio innovativo e consapevole al proprio lavoro. Al termine della conferenza, i volontari hanno avuto la possibilità di visitare e conoscere dall’interno alcune fra le più importanti sedi di Enti di volontariato europeo. Fra questi, la Croce Rossa della regione di Helsinki e la Martha Organization. Un’esperienza di scambio altamente formativa che i volontari hanno vissuto con curiosità ed entusiasmo.

vvh logo

Grundtvig logo

Leggi tutto
Clear Cyber Bullying, prosegue il progetto contro il bullismo in rete

Aggiornamento sul progetto Clear Cyber Bullying

Continuano i lavori per il progetto “Clear Cyber Bullying - identificare il cyberbullismo” avviati lo scorso aprile e dalla durata di due anni. Il Co.P.E. ha svolto presso l’Istituto Comprensivo XX Settembre di Catania, la prima fase: nei primi giorni di aprile, sono stati somministrati ad oltre un centinaio di studenti, test elaborati da psicologi esperti, volti a rilevare l’attitudine a provocare e/o essere vittima di fenomeni di cyberbullismo. Dall’elaborazione dei risultati ottenuti sono stati selezionati 16 studenti, coinvolti poi in 8 incontri del laboratorio teatrale condotto da due volontari del Co.P.E.

[gallery ids="https://www.cope.it/wp-content/uploads/2015/06/clear-cyber-bullying-nuovo.jpg|Il logo vincitore del contest,https://www.cope.it/wp-content/uploads/2015/06/22129_1855995327959950_7338134282629828674_n.jpg|Lavoro di gruppo durante il meeting in Polonia,https://www.cope.it/wp-content/uploads/2015/06/11059607_1855998187959664_7868135454638289055_n.jpg|Meeting in Polonia,https://www.cope.it/wp-content/uploads/2015/06/DSCF3222.jpg|I ragazzi di una delle scuole coinvolte nel progetto,https://www.cope.it/wp-content/uploads/2015/06/DSCF3185.jpg|I ragazzi di una delle scuole catanesi coinvolte nel progetto,https://www.cope.it/wp-content/uploads/2015/06/11201813_1855976767961806_7758989107357798327_n.jpg|Un nostro volontario al meeting in Polonia"]

Tali incontri hanno avuto lo scopo di aumentare la consapevolezza dei giovani sui rischi del cyber bullismo, incentivando comportamenti volti a prevenire ed eventualmente gestire correttamente tali episodi. Al termine degli 8 incontri (conclusesi in maggio) sono stati somministrati ai partecipanti test di uscita con l’obiettivo di monitorare il livello di consapevolezza acquisita nei confronti del cyber bullismo. L’elaborazione dei risultati dei test ha mostrato come i laboratori teatrali abbiano migliorato notevolmente la sensibilità e l’attenzione degli studenti sul tema del cyber bullismo, mostrando così l’efficacia di tale pratica pedagogica nel trattare tematiche difficilmente affrontabili all’interno di contesti educativi di tipo formale.

Parallelamente al training teatrale, il Co.P.E. ha promosso in collaborazione agli altri partner, un Logo Contest aperto a tutti gli studenti , volto alla creazione di un logo grafico riguardante la tematica del Cyber Bullismo e che verrebbe adottato poi dal progetto. Durante il meeting di progetto tenutosi à Lodz in Polonia presso la sede del partner locale in data 1-2 Giugno 2015, i convenuti hanno votato i prodotti grafici realizzati da ciascun paese partecipante. È risultato vincitore del Contest, il logo creato da uno studente portoghese che vedete in foto. I primi tre classificati tra i prodotti grafici presentati dall’Italia riceveranno un premio dal Co.P.E. Il progetto “Clear Cyber Bullying” non finisce qui: con il nuovo anno scolastico continuerà il training mediante un videogioco educativo in via di sviluppo da parte del partner spagnolo e con eventi di divulgazione e informazione sulla tematica.

erasmus +logo

Leggi tutto
Rassegna stampa del Co.P.E.
  • Qui trovate la rassegna stampa: una selezione in continuo aggiornamento di articoli e servizi in cui si parla della storia del Co.P.E. e dei volontari, degli eventi organizzati o ai quali ha preso parte la nostra ONG, sul territorio catanese ma anche nei paesi in cui sono attivi i nostri progetti (Tanzania, Madagascar, Perù, Guinea Bissau...), tratti da riviste, giornali, telegiornali e webzine.
Se avete un articolo che ci riguarda da segnalare, scriveteci a cope@cope.it
Leggi tutto
Aiuta l'Africa, dona il tuo 5 per mille al CoPE! Sostieni i nostri progetti per l'infanzia!
5 per mille: per sostenere i progetti del CoPE! "Uno per tutti... Cinque per mille!" [embed]https://www.youtube.com/watch?v=lpWVRBP3Ft8[/embed] Questo è lo spot girato alla Chekechea di Msindo in Tanzania, la scuola materna che grazie al progetto "Sisi ni Kesho" avviato nel 2007  serve da centro diurno a supporto delle famiglie e dei bambini in difficoltà del villaggio di Msindo e che offre sostegno alimentare per combattere la malnutrizione infantile, fornisce assistenza agli orfani, assistenza sanitaria e istruzione. Sostenere il Co.P.E. attraverso il 5 per mille significa aiutare, senza alcun costo, i nostri progetti a tutela dell'infanzia e delle donne in Africa. Un piccolo gesto per te, un aiuto concreto per loro: per fare sì che l'accesso al cibo, alle cure mediche, all'istruzione e al lavoro, che sono diritti fondamentali, vengano garantiti a questi bambini e queste donne!   Ringraziamo la nostra volontaria Iolanda Genovese e Gianpiero Kesten per aver contribuito alla realizzazione di questo video.  Approfondimento: Che fine fa il mio 5 x mille? Approfondimento: Informazioni sul 5 x mille dal sito dell'Agenzia delle Entrate
Leggi tutto
Campi di volontariato in Tanzania 2015

SI RIPARTE!

Anche per il 2015 il CoPE vi propone il campo di volontariato in Tanzania, occasione unica per conciliare turismo e solidarietà, attraverso un viaggio da nord a sud del paese! 

Passerete tre settimane all'interno dei nostri progetti, vivrete la realtà di villaggio accanto ai nostri volontari,sarete coinvolti in piccole attività manuali, visite di conoscenza con il personale locale ed infine prima di rientrare in Italia potrete fare l’esperienza dell’immancabile safari e due giorni a Bagamoyo, splendida spiaggia lontana dalle classiche mete turistiche!!

Di seguito riportiamo alcune informazioni relative all’organizzazione del campo:
  • periodo: partenza da metà agosto a metà settembre (a seconda della disponibilità del volo);
  • durata: 3 settimane di cui 2 settimane di campo e 1 settimana di turismo responsabile;
  • il gruppo è composto al max da 6 partecipanti;
Per partecipare al campo è previsto il versamento di una quota di € 1800.00 che comprende:
  • volo a/r per la Tanzania
  • assicurazione per infortuni;
  • visto turistico per un mese;
  • vitto e alloggio presso le nostre sedi di progetto;
  • spostamenti interni al paese;
Rimangono a carico del campista i costi derivanti dall’ultima settimana di turismo responsabile. Per tutti i campisti è previsto un corso di formazione residenziale obbligatorio della durata di 2 giorni. Per dare la propria adesione al campo è necessario leggere e compilare il modulo di adesione, firmarlo e inviarlo via mail al Co.P.E. (cope@cope.it), che vi ricontatterà per confermare. Non è prevista alcuna selezione, le iscrizioni si chiuderanno il 13 Luglio previo raggiungimento del numero massimo di 6 partecipanti. Per informazioni o per ricevere la scheda di iscrizione scrivi a cope@cope.it o telefona al numero 095/317390

Vi aspettiamo!!!

Leggi tutto
Volunteering Validation Highway, meeting in Romania

Dall’11 al 15 marzo si è svolto a Gura Humorului (Romania) il quinto incontro sul progetto "Volunteering Validation Highway" (VVH).

Obiettivo del progetto è quello di identificare buone prassi e strumenti web per valorizzare le attività e le competenze di chi fa volontariato, al fine di agevolarne l’ingresso nel mondo del lavoro.  Hanno preso parte all’incontro Enti e ONG da otto paesi europei,  fra cui:1 Italia (con il CO.P.E.), Spagna, Portogallo, Turchia, Romania, Regno Unito, Germania e Finlandia. Il risultato più importante di questo meeting è l’aver definito prassi e strumenti per valorizzare le attività di volontariato, a partire da un uso innovativo dei  social media, output ufficiali del progetto. La conferenza  conclusiva, che si terrà ad Helsinki dal 11 al 12 giugno, sarà l’occasione per presentare e discutere con i volontari, dei risultati raggiunti e delle nuove linee guida. Proprio per coinvolgere tutti gli addetti ai lavori nel contesto del volontariato, la conferenza sarà trasmessa on line. Al termine della discussione si aprirà il dibattito che coinvolgerà i presenti e coloro che vorranno interagire attraverso i social.

vvh logo Grundtvig logo
Leggi tutto
Da più di 35 anni ci impegniamo a cambiare il mondo al fianco delle popolazioni locali.
APPROFONDISCI
CONTO CORRENTE intestato a CO.P.E. – COOPERAZIONE PAESI EMERGENTI
via Vittorio Emanuele 159 Catania

Presso BANCA ETICA
IBAN: IT34G0501804600000011351483
Swift/BIC: ETICIT22XXX (se fuori UE).
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram